Certificazioni
HACCP

Certificazioni
HACCP.

Con il termine H.A.C.C.P. ’’Hazard Analysis and Critical Control Point’’, ovvero analisi dei pericoli e dei punti critici di controllo , si intende un sistema che, valutando le fasi di lavorazione di una industria alimentare, identifica i rischi di contaminazione sia di natura biologica, che fisica o chimica legati alla produzione, trasformazione o alla manipolazione dell’alimento stesso, indicando quali sono i punti critici dell’attività (i CCP) e identifica le azioni correttive da intraprendere.

Dal 1° gennaio 2006 sono entrati in vigore una serie di regolamenti europei in materia di igiene degli alimenti , raggruppati con la denominazione di PACCHETTO IGIENE (Regolamenti CE 852/853/854/882 del 2004) che impongono l’applicazione di procedure di gestione dei pericoli ‘basate sui principi HACCP‘‘ in tutte le aziende che si occupano di produzione primaria,oppure trasformazione, distribuzione, scambi / esportazione di prodotti alimentari. Lo studio su tutte le fasi dell’attività e lo sviluppo del sistema di autocontrollo aziendale si traduce nell’elaborazione del piano di autocontrollo aziendale, documento obbligatorio che deve essere presente in ogni attività che si occupa di trasformazione, distribuzione, scambi / esportazione di prodotti alimentari.

Inoltre dal novembre 2007 è entrato in vigore il decreto legislativo 193/2007 che è l’atto dello Stato Italiano che regola il regime sanzionatorio relativo al Pacchetto Igiene e all’applicazione dell’HACCP infatti nell’art. 6 sono previste sanzioni immediate in caso di mancanze relative all’applicazione del sistema HACCP.
Gli organi di controllo infatti , alla luce del d.l. 193/2007 art. 6 , possono verificare la corretta applicazione delle procedure di HACCP e di igiene degli alimenti, e in caso di mancanze (non solo strutturali ma anche documentali) si può incorrere in sanzioni fino ad € 6.000,00.

La nostra costante collaborazione con biologi esperti e laboratori di analisi accreditati ci permette di essere sempre aggiornati riguardo le vigenti normative HACCP e le loro corrette applicazioni.

  • Redazione del piano di autocontrollo personalizzato;
  • Corsi di formazione presso la sede del cliente, con successivo rilascio dell'attestato di partecipazione;
  • Addestramento del personale;
  • Revisione periodica del piano da parte del biologo, con rilascio di check-list;
  • Verifica periodica sulla corretta osservazione del piano di autocontrollo;
  • Analisi chimico-microbiologiche su acque, alimenti e tamponi di superfici;
  • Informativa sul monitoraggio infestanti
  • Trappole per monitoraggio infestanti
  • Fogli di colla
  • Blocchi attrattivi
  • Adesivi di segnalazione
  • Termometro a sonda
  • Termometri esterni
  • Kit pre-assemblato monitoraggio infestanti